Passi importanti, meta dopo meta. L’Amatori Catania domenica si è concessa il bis nel derby di ritorno contro il Cus Catania. Segnali importanti in molte fasi di gioco, cambi certosini di coach Vittorio per testare e lasciare sulla corda tutto il suo organico. Comincia a girare la formazione biancorossa, gira e convince quando pressa e schiaccia l’avversario nella sua metà campo, reagisce e mostra carattere anche nelle difficoltà

Adesso però all’orizzonte il primo dei due recuperi di campionato rinviati entrambi per maltempo si chiama Benevento. Al Benito Paolone, ex Goretti, domenica alle ore 11 arriverà la capolista, squadra tosta e possente che ad oggi non ha lasciato nemmeno un centimetro agli avversari conquistando persino bonus importanti.

Per l’Amatori la gara perfetta, per trovare motivazioni, rabbia agonista e voglia di diventare assoluta protagonista.

Gli uomini di Ezio Vittorio hanno ripreso la preparazione e stanno lavorando con la massima concentrazione per arrivare al meglio alla super sfida di domenica contro Benevento. La crescita del gruppo è costante e c’è curiosità nel vedere come reagirà la squadra dinanzi al blasone e la forza di un avversario come quello campano.

Ci saranno ancora quattro giorni di lavoro intenso, cercando di non lasciare nulla al caso per contrastare al meglio il primo vero ostacolo di stagione con forza e concentrazione.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi