Expo Food and Wine, inaugurate le tre giornate di buon cibo e vino

Catania –  Inaugurata la seconda edizione di Expo Food & Wine, il Salone del buon cibo e del buon vino, ideato e realizzato da Sief Italia e in programma fino a lunedì 30 novembre presso Le Ciminiere di Catania.

Il taglio del nastro è stato riservato al presidente della Commissione Antimafia della Regione Siciliana On. Nello Musumeci, insieme all’assessore alle Attività Produttive del Comune di Catania Angela Mazzola. Presenti anche, l’amministratrice di Sief Italia, Alessandra Ambra, il consigliere comunale Nuccio Lombardo e il deputato regionale Gino Ioppolo. Con loro, sono intervenuti il presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi Rocco Pozzulo, il presidente nazionale di Con.Pa.It. (Confederazione Pasticceri Italiani) Federico Anzelotti, il presidente dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani Domenico Privitera, il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei e presidente Fic Promotion Seby Sorbello, la curatrice di Sicily Travel Show Rossella Conti, il presidente Ais Sicilia Camillo Privitera, il presidente Fisar Catania Vittorio Cardaci Ama, il presidente provinciale Onav Catania, Gregorio Calì, la presidente di Aic Sicilia, Giusi Costa. Assieme alle autorità, presenti naturalmente gli imprenditori agroalimentari, gli espositori e i tanti buyers degli oltre dieci Paesi esteri.

Alessandra Ambra durante la cerimonia ha sottolineato l’importanza della città Etnea tra le capitali del gusto “Catania è tornata ad essere la Capitale del Gusto del Mediterraneo. Expo Food and Wine si distingue per la capacità di rivolgersi contemporaneamente ad appassionati e addetti ai lavori. Il format unisce, infatti, alla parte espositiva un ricco programma di appuntamenti dedicati a 360° al cibo di qualità e all’innovazione tecnologica. Senza dimenticare che stiamo dando una grande opportunità alle aziende partecipanti con la piattaforma commerciale che abbiamo creato, invitando al Salone oltre 10 Paesi esteri con i loro buyers”.

Un pubblico di appassionati del buon cibo e professionisti del settore, sono stati i grandi protagonisti della giornata che hanno visitato gli stand degli oltre 120 espositori distribuiti sui due piani del centro fieristico di viale Africa. Un percorso fatto di gusto, all’insegna dei piaceri della buona cucina, tra i prodotti tipici italiani e le attrezzature professionali dell’arte culinaria.  Expo Food and Wine, inoltre, propone incontri tra produttori e operatori esteri, show cooking di cucina calda e di cucina fredda e performance d’arte culinaria con chef stellati e professionisti provenienti da tutta Italia, grandi nomi del panorama culinario nazionale.

Volti noti del giornalismo, interverranno anche ai numerosi convegni in programma alle Ciminiere sui temi più importanti della tavola italiana, ma i giornalisti, così come nella scorsa edizioni, saranno chiamati a prender parte attiva alla manifestazione con una simpatico concorso “Polp Fiction” ovvero il festival delle Polpette.  Alcuni rappresentanti della stampa regionale e nazionale, insieme al pubblico presente, saranno invitati a fronteggiarsi nella creazione della miglior polpetta, tra ricette dell’antica tradizione e nuove sperimentazioni.  L’avvincente gara, a colpi di polpette, sarà vigilata del volto noto televisivo Alex Revelli Sorini che, anche quest’anno, sarà il presentatore ufficiale di Expo Food & Wine. Con Revelli, presenti al Salone altri grandi nomi del giornalismo nazionale e internazionale dell’enogastronomia: il presidente nazionale dell’Associazione Stampa Agroalimentare e ideatore di programmi Rai, Roberto Rabachino, il critico enogastronomico de “Il Giorno”, Marco Mangiarotti, il direttore della rivista “I Grandi Vini”, Fabrizio Barbagli, la giornalista internazionale Gladys Torres Urday, oltre al direttore della rubrica Tg5 Gusto di Canale 5, Gioacchino Bonsignore. 

L’inteso programma di quest’anno prevede anche uno spazio dedicato al Concorso regionale dei Cuochi siciliani, organizzato dall’U.R.C.S., Unione Regionale Cuochi Siciliani, che quest’anno celebrerà il proprio congresso proprio alle Ciminiere in occasione del Salone. Già confermata la presenza a Catania del presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Pozzulo, del presidente dell’U.R.C.S., Domenico Privitera, e del presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Seby Sorbello. 

Agnese Maugeri

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi