La testa e il cuore alla sfida di domani pomeriggio (16.30) contro il Comes Taranto dove sarà fondamentale provare a tornare alla vittoria nel campionato di Serie B2 femminile di pallavolo. Al PalaClan di San Giovanni La Punta, la Giavì Pedara ospiterà le pugliesi che vantano nelle loro fila la schiacciatrice messinese Sara Casale, l’ex castelvetranese Labate, e l’ex regista della Pvt Modica, Scaglioso. “Affrontiamo una squadra davvero forte – ammette – consapevole che stiamo migliorando giornata dopo giornata e ci sono tutti i presupposti per poterci risollevare”. I segnali di crescita importanti sono stati ravvisati in casa della Pallavolo ’80 Brindisi, nonostante la sconfitta in quattro parziali. “Ho visto – spiega il tecnico Piero Maccarone – una squadra che ha lottato dall’inizio della gara fino all’inizio del 4° set (in vantaggio 9-4 ndr), per poi crollare e cedere l’intera posta in palio. Dispiace perché abbiamo organizzato insieme alla società in maniera impeccabile la prima trasferta stagionale in Puglia, le ragazze sono state esemplari nella due giorni pugliese, ma alla fine abbiamo ricevuto solo pacche sulle spalle e complimenti dalla società brindisina”.

La Giavì, dopo Castelvetrano e Brindisi, raccoglie zero punti, ma alcuni spunti sul piano tecnico importanti: “Abbiamo svolto un ottimo lavoro in seconda linea, non supportato in attacco dove abbiamo concluso con percentuali basse. E con un avversario che annovera dall’altra parte della rete qualche atleta con un passato in serie A2, lo paghi. La nota positiva è stato il rientro (qualche giro solo in seconda linea) di Lucrezia Lombardo, ormai sulla via del completo recupero”.

Serie D: domenica in campo a Barcellona e Fiumefreddo

Si gioca la terza giornata d’andata nei campionati regionali di Serie D femminile. La Giavì&Clan di Alessandra Trovato, reduce dalla vittoria  contro la Liberamente Acicatena, è attesa domani sera, alle 19, a Barcellona ospite della Pgs Hodeir. Obiettivo di Elisa Calì e compagne è conquistare la terza vittoria piena di fila e conservare la testa della classifica del girone D. Sempre domani, nel girone B, la Giavì Pedara di Piero Maccarone, dopo il primo punto raccolto contro il Misterbianco, è attesa a Fiumefreddo dalla Bruno Euronics, ferma al palo dopo le sconfitte con Misterbianco e San Giuseppe Adrano: in palio per entrambe la possibilità di conquistare la prima vittoria.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi