20151207_232614
Catania – Di nuovo chiuso l’aeroporto di Fontanarossa.
Tornato operativo oggi, dopo la chiusura dei giorni scorsi, la Sac ha inviato nuovi aggiornamenti sul traffico aeroportuale, dopo una riunione delle 20.30 dell’unità di crisi. Una riunione tenutasi a causa della persistente emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna dove le Autorità preposte hanno deciso la chiusura dei settori di volo B2 e B3 con rateo zero su Catania (nessun atterraggio/nessun decollo) dalle ore 21.00 alle ore 09.00 di domani 08 dicembre 2015.
Dunque ancora disagi per i passeggeri, che dovevano atterrare a Catania. Alcuni voli sono stati dirottati a Palermo e a Comiso.

L’attività vulcanica si è spostata nelle prime ore del 6 dicembre 2015 al Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC), interessando il cratere a pozzo formatosi intorno al 25 novembre sull’alto fianco orientale del cono del NSEC.
Per ulteriori aggiornamenti attendiamo la prossima unità di crisi che si terrà alle ore 07.15 di domani mattina.
Anna Agata Mazzeo

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi