Catania- Ritorna “Una canzone per Telethon”, il talent di musica leggera organizzato con il sostegno di Simply, che lo scorso anno ha già incoronato una giovanissima artista, favorendole così l’accesso al panorama musicale italiano. Al teatro ABC, si replica un’esperienza che sintetizza divertimento, passione, solidarietà, dando l’opportunità concreta a 12 concorrenti, di mettersi in gioco dimostrando il proprio valore. Sei ragazzi di età compresa tra i sei e i dodici  anni, per la categoria junior e altri 6 “senior”, dai 12314742_816694688441365_6630735321200729445_ododici in su, si esibiranno davanti a una giuria competente che decreterà i rispettivi vincitori, oltre a un premio speciale: in palio la pubblicazione dell’inedito e la possibilità così di calcare i palcoscenici nazionali. Come sempre al fianco di Telethon, il giornalista, presentatore Salvo La Rosa, che dovrà gestire una scaletta che spazia dall’intrattenimento, con la simpatia per la prima volta per la Fondazione, del comico Enrico Guarneri, alla musica, ai momenti dedicati ai successi della ricerca. Così Maurizio Gibilaro, coordinatore di  Telethon Catania ritorna sui numeri che indicano il progresso scientifico e il ricavato delle donazioni, frutto di un’attività senza sosta: “L’anno scorso – ricorda Gibilaro – a livello mondiale si è raggiunto un budget di 50 milioni di euro, non solo per gli effetti della maratona, ma anche perché ora Telethon è in condizione di vendere la propria ricerca alle case farmaceutiche. Questo ovviamente – aggiunge il medico dedito con eccezionali risultati alla causa della Fondazione – incrementa notevolmente l’introito”. E a livello provinciale il nostro coordinamento si conferma tra i primissimi, con oltre 180 volontari.  “Quest’anno – informa il coordinatore provinciale con un pizzico d’orgoglio -se ne sono aggiuguarnerinti altri 15”. Una diffusione senza più confini: Telethon sta penetrando nelle scuole, nelle istituzioni, nelle amministrazioni, favorendo la sensibilizzazione verso le malattie genetiche, a cui scienziati di altissimo profilo cercano  di trovare una cura risolutiva.

Ad aprire la serata, domani, sarà la vincitrice dello scorso anno Grace Previti, seguita tra gli ospiti “big”, direttamente da “Ti lascio una canzone”, Antonio Licari e Giacomo Nicolosi.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Elisa Guccione

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi