CATANIA − Le festività sono alle porte e Poste Italiane rinnova la tradizione di raccogliere le letterine a Babbo Natale, scritte dai bambini per esprimere i loro desideri, dare voce ai sogni e richiedere un dono da trovare sotto l’albero. I portalettere sono già al lavoro, come ogni anno, per raccogliere i messaggi che i più piccoli indirizzano al caro vecchio con la barba bianca. Per la raccolta delle letterine quest’anno Poste Italiane ha dedicato ai più piccoli una speciale cassetta d’impostazione, che sarà allestita a Catania all’interno del Circolo Didattico “E. De Amicis”, in via Eleonora D’Angiò, e sarà riconoscibile grazie alla decorazione con l’immagine di Babbo Natale. Da lì, le lettere prenderanno la direzione del Polo Nord, dove, l’arzillo vecchietto giramondo, provvederà a esaudire tutte le richieste.

Il progetto “Postini di Babbo Natale” sarà realizzato a Catania con il Circolo Didattico “Edmondo De Amicis” in due fasi:

  • Lunedì 14 dicembre dalle ore 10: ritiro letterine scritte dai bambini, con la portalettere Agata Auteri e il caposquadra Aldo Bacciulli. Nell’occasione saranno organizzati eventi mediatici che prevedono la vestizione di una cassetta di impostazione con uno speciale “sticker” removibile

 

  • Giovedì 17 dicembre alle ore 11: consegna risposte, con la portalettere Tiziana Caltabiano e il caposquadra Aldo Bacciulli a bordo del “Free Duck”, il nuovo mezzo ecologico di Poste Italiane. È prevista anche la presenza di “Babbo Natale” che animerà l’evento

Saranno coinvolte due classi di seconda elementare, per un totale di 60 alunni.

Presenti all’iniziativa Maria Marino (dirigente scolastico), Carmelo Sgroi (responsabile CPD Ferrari Catania), Biagio De Maria (referente filatelia) e rappresentanti del Circolo Didattico.

Anche quest’anno Poste Italiane propone un gioco collegato alla campagna delle Letterine a Babbo Natale. Tutti i bambini che scriveranno a Santa Claus riceveranno da Poste Italiane le istruzioni per scaricare sul loro smartphone e sul tablet la App “L’Albero della Pappa”, un modo divertente per informarsi sulla corretta alimentazione, abbandonare le cattive abitudini e seguire una dieta equilibrata, che aiuti a sentirsi sempre in forma e in salute, secondo il principio della piramide alimentare.

Per il Natale 2015 si prevede un elevato volume di posta destinata a Babbo Natale: la lettera, infatti, continua a rappresentare per piccoli e grandi uno dei momenti più belli della tradizione natalizia, che Poste Italiane sostiene promuovendo il piacere della scrittura e donando la gioia di ricevere un messaggio da un personaggio tanto amato come Babbo Natale.

Le informazioni sulla campagna “Letterine a Babbo Natale” sono disponibili sul sito www.poste.it.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi