Il presidente del Catania Calcio a 5, Antonio Marletta, gioca la carta della rivoluzione totale per riprendere in mano la situazione e cercare di salvare la categoria (Serie A2) dopo un avvio di stagione davvero preoccupante. Dopo aver liberato il portoghese Neves, il numero uno della società rossazzurra ha deciso di attuare lo stesso provvedimento nei confronti dei connazionali Mendes e Fabinho. La speranza è che dalla ricostruzione del roster possa scattare l’inversione di tendenza tanto agognata da dirigenti e tifosi.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi