SAN GREGORIO (CT) – Grazie alla denuncia di una donna 46enne di San Gregorio (CT), i Carabinieri della locale Stazione hanno accertato e relazionato all’Autorità Giudiziaria una serie di comportamenti vessatori posti in essere da un 60enne catanese, che, pur di riprendere la relazione sentimentale con la donna – troncata dalla stessa per l’ossessività dell’uomo –  non ha esitato a sottoporla a veri e propri atti persecutori, con appostamenti e minacce, provocando nella vittima crisi ansiose e paura per la propria incolumità. Quanto documentato dai Carabinieri è stato sufficiente per  l’emissione, da parte del GIP del Tribunale di Catania,  di un provvedimento cautelare nei confronti dell’uomo che ieri sera è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi