Chiara D’Amore

Una foto sui social che li ritrae sorridenti e quasi increduli. Festeggiano così la notizia della loro prossima partecipazione al Festival di Sanremo, Deborah Iurato e Giovanni Caccamo. L’annuncio arriva direttamente dalla voce del conduttore Carlo Conti, il quale ha svelato i nomi dei 20 Big in gara durante l’ultima puntata dell’Arena condotta da Giletti. I due artisti siciliani si esibiranno in diretta dal Teatro Ariston con il brano inedito, “Via da qui”, scritto da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e il loro duetto si prospetta  già una delle esibizioni più attese dal pubblico del Festival.

deborah iuratoUn sodalizio che mette insieme due artisti diversi ma legati da una profonda amicizia. Deborah, ragusana purosangue, è la vincitrice di Amici 13 e approda per la prima volta sul palco dell’Ariston dopo aver collezionato qualche successo con i singoli, “Danzeremo a luci spente”, “Anche se fuori è inverno”, scritto da Fiorella Mannoia e “L’amore vero”. Due album all’attivo, il Festival potrebbe rappresentare una svolta decisiva nella carriera della Iurato, la quale commenta:  Un traguardo o una partenza? Condivido questo viaggio con un amico vero, un artista che stimo, Giovanni Caccamo. Insieme daremo voce a uno dei più bei pezzi che abbia mai ascoltato”.

Giovanni Caccamo, pupillo del maestro Franco Battiato e cavallo di razza della scuderia di Caterina Caselli, torna a Sanremo dopo il trionfo dello scorso anno che lo ha visto vincitore della categoria Nuove Proposte con il brano, “Ritornerò da te”. Recentemente Caccamo, cantautore fine e ricercato, ha firmato la musica di “Adesso è qui (nostalgico presente)” di Malika Ayane, brano che si è aggiudicato il Premio della Critica Mia Martini e il terzo posto in gara. “Ero pronto ad aspettare fino alla fine e invece il mio nome insieme a quello di Deborah Iurato è stato il primo svelato da Carlo Conti. E’ stato bellissimo, sto ancora urlando di gioia”, ha dichiarato il giovane cantante all’Ansa.

caccamoDalla sua pagina ufficiale di facebook Giovanni Caccamo racconta la magia che ha dato vita a questa canzone sanremese, una magia che aspettiamo di rivedere sul palco: “In una notte ascolto e conosco “Via da qui” un embrione meraviglioso, una creatura rara. La mia voce sussurra queste parole nel silenzio della campagna, le dita di Giuliano sfiorano il piano e l’emozione ci travolge. Passano i mesi ed al piano e alla voce si uniscono gli archi, i fiati; la magia cresce, così come cresce un’altra amicizia, un’amicizia di terra, di confronto e di cuore: Deborah Iurato. Così in una di quelle notti in cui la luna è troppo luminosa per dare spazio alla notte, mi siedo al pianoforte ed iniziamo a cantare, insieme”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi