S. GIOVANNI LA PUNTA – La Uil cresce a Catania e provincia. Oggi a San Giovanni La Punta nella sede  sindacale di via Roma il segretario generale territoriale dell’organizzazione,
Fortunato Parisi, insieme con tantissimi altri esponenti del Direttivo provinciale ha salutato lo “storico” responsabile locale Uil, Nino Carbone, e augurato buon lavoro a Turi Ardizzone, nuovo segretario della Camera sindacale puntese. Andrea Messina è stato nominato coordinatore delle attività di servizio. Nel corso della riunione è intervenuto il sindaco, Nino Bellia.
Fortunato Parisi, che ha ringraziato Nino Carbone e la moglie Maria per il lungo e qualificato impegno nel “Sindacato dei Cittadini”, s’è soffermato nel suo intervento sull’importanza della presenza Uil a San Giovanni La Punta.
Presenti, tra gli altri, i segretari confederali Nino Marino e Salvo Bonaventura assieme alla segretaria della Uil Pensionati Enza Meli. Il centro servizi di San Giovanni La Punta, come gli altri della Uil etnea, realizza assistenza fiscale con il Caf e dispone anche di Ufficio Vertenze, Patronato Ital e Uniat (Unione nazionale inquilini assegnatari). Le sedi Uil sono anche sportello Adoc, per la difesa dei consumatori, e “Multietnie”. Nelle scorse settimane, infine, la Uil ha avviato un servizio di assistenza e ascolto per le vittime di violenza: è curato dalla psicologa Cristina La Rosa, con la quale è possibile prendere appuntamento telefonando al numero verde 800913104.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi