CATANIA – Nel pomeriggio di ieri, medesimo personale delle volanti ha arrestato il pregiudicato catanese Domenico Meo (classe 1976) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish, già pregiudicato per reati specifici.

Nello specifico, alle ore 16.30 gli agendi della Polizia, nel corso dell’attività di controllo del territorio nel rione di “San Leone”, conosciuto anche questo come nota piazza di spaccio, intervenivano in modo congiunto in via Sardegna bloccando ogni via di fuga, notavano un giovane sospetto a bordo di autovettura, successivamente identificato per Domenico Meo, il quale accortosi delle pattuglie scendeva dall’auto tentando di fuggire appiedato ma veniva bloccato dopo un inseguimento.

A seguito di perquisizione Meo veniva trovato in possesso di 31 involucri contenenti marijuana per un peso di 45 grammi e di 3 involucri contenenti hashish per un peso di 17 grammi, tutti occultati all’interno dell’auto, nonché di 10 euro provento dell’attività di spaccio.

Pertanto, venivaMeo Domenico dichiarato in stato di arresto e, su disposizioni dell’A.G. di turno, veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida da parte del GIP.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi