CATANIA – Da venerdi  15 gennaio a  – domenica 17 Gennaio al Teatro Metropolitan  Sebastiano Lo Monaco sarà Ulisse nello spettacolo di Valerio Massimo Manfredi,  “Il mio nome è nessuno – L’ULISSE” adattamento e drammaturgia testo di Francesco Nicolini. 
Affrontare così la straordinaria e immane vicenda di Ulisse, in un modo così popolare e così immediato credo sia una possibile risposta per un Teatro d’Arte. Una grande occasione per riflettere sul presente, su di un mito che sta alla radice della nostra civiltà e al tempo stesso spunto per possibili riflessioni intorno a ciò che sta accadendo sulle sponde del Mediterraneo. Sebastiano-Lo-Monaco
Ulisse è il primo uomo occidentale che vive le contraddizioni di un tempo storico e le assume su di sé: è il primo che accetta lo scontro tra anima e pensiero e porta con sé la complessità della propria umanità. Nel suo essere “Nessuno”, c’è una sospensione, una difficoltà a definirsi che credo ci debbano sempre guidare: Ulisse cerca le domande, sta nella domanda. La risposta – forse – verrà improvvisa e fulminea, e costringerà il protagonista a essere nudo, di fronte al mistero del destino.
Inoltre Sebastiano Lo Monaco sarà protagonista dello spettacolo/evento speciale “Per Non Morire di Mafia” di Pietro Grasso versione scenica di Nicola Fano adattamento drammaturgico di Margherita Rubino regia di Alessio Pizzech
musiche di Dario Arcidiacono scene di Giacomo Tringali costumi di Cristina Darold luci di Luigi Ascione canti tradizionali Clara Salvo direttore di scena Matteo Bianco elettricista Stefano Sebastianelli fonico Alessio Pasquazisarta Sabrina Solimando organizzazione Santi Lo Monaco responsabile di produzione Tiziano Pelanda produzioneSiciliaTeatro Associazione
Quando comincia la nuova mafia? Come ha cambiato la vita della Sicilia e dell’Italia? Che cosa ci resta ancora da fare e da sperare con sconfiggerla? Sono solo alcuni degli interrogativi che il Procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso si pone nel suo libro “Per non morire di mafia” che viene ora riproposto in versione teatrale da Sebastiano Lo Monaco.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Elisa Guccione

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi