La Polisportiva Alfa riprende il suo cammino. Prima gara del 2016 e vittoria convincente della capolista del girone Orientale del campionato di serie D di basket maschile. Al Leonardo Da Vinci, la Grottacalda di Piazza Armerina è costretta alla resa. Punteggio finale di 99-67 per i rossazzurri del presidente Nico Torrisi. Successo netto dei padroni di casa, che hanno dominato la sfida soprattutto dal secondo parziale in poi grazie ad un devastante Alberto Pennisi, autore di ben cinque triple. Prima dell’inizio dell’incontro è stato osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Filippo Saccà, ex dirigente della Grifone e papà del capitano “alfisa” Andrea Saccà, scomparso pochi giorni fa. Grande commozione sugli spalti ed un lunghissimo applauso per lui. Contro la Grottacalda, ottime le prestazioni di Matteo Gottini, che si è sacrificato insieme ad Enrico Famà per non far pesare l’assenza del playmaker titolare Andrea Saccà, che ha scontato la prima delle tre giornate di squalifica rimediate dopo l’ultima gara del 2015. Prova importante anche del giovane Marco Pennisi. Un grande contributo è arrivato da Gabriele Puglisi (top scorer del match con 20 punti realizzati). Una citazione particolare meritano Loris Catotti, superlativo in difesa, Teo Licciardello, Lorenzo Vetrano ed Enrico Famà, che ha ricoperto tutti i ruoli con grande abnegazione e spirito di attaccamento alla maglia. Nell’ultimo quarto di gioco, la Polisportiva Alfa ha dilagato con in campo i giovani Daniele Conti, Gianluca D’Agostino e Spadaro. Ciccio Marino ha stretto i denti ed ha dato il suo contributo nonostante una caviglia malconcia. Domenica pomeriggio per l’Alfa trasferta ad Acibonaccorsi. Il sogno “alfista” continua.

ALFA CATANIA           99

 

GROTTACALDA          67

 

Alfa: Pennisi A. 18, Catotti 6, Gottini 15, D’Agostino 3, Marino, Spadaro 1, Famà 11, Vetrano 6, Licciardello 9, Puglisi 20, Pennisi M. 8, Conti 2. Allenatore: Di Masi.

 

Grottacalda: Filetti 16, Pecoraro 11, Conti, Santanna 2, M. Ciancio 20, Giunta 3, Ciancio, La Rosa 11, Ciaramella 2, Cattuti 2. Allenatore: Barravecchia.

 

Arbitri: Saeli di Bagheria e Ardente di Porto Empedocle.

 

Parziali: 24-17, 50-38, 72-50.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi