CATANIA – Lunedì 11 gennaio  partirà il secondo step della raccolta differenziata porta a porta messa in campo dal Comune di Catania ed il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). Catania Rinasce raddoppia ed arriva fino via Monserrato e via Gabriele D’Annunzio mantenendo sempre i confini a Nord di via Rosso di San Secondo, a est di viale Vittorio Veneto e a Ovest di via Caronda.
Anche in questo secondo step, i facilitatori hanno consegnato i kit e fornito tutte le spiegazioni richieste dai cittadini.
Da sottolineare che gli assenti possono ritirare i kit dal lunedì al venerdì presso l’ufficio, in Via Etnea 603, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00.
Le utenze dei condomini di maggiore dimensioni possono conferire, al servizio porta a porta, gli scarti della frazione organica, della frazione vetro e della carta anche mediante appositi  bidoni carrellati. Anche le utenze non domestiche con produzione specifica di scarti di frazione organica e/o carta e/o vetro possono conferire, al servizio porta a porta i rifiuti mediante bidoni carrellati.
Il conferimento dei rifiuti urbani per le utenze familiari, fabbricati in genere, compresi i terranei non adibiti a negozi va effettuato esclusivamente e tassativamente dalle ore 20,00 alle ore 22,30. Lunedì indifferenziata.  Martedì, giovedì e sabato la frazione organica in sacchi biodegradabili e compostabili; il mercoledì carta all’interno di apposito secchiello di colore blu. Venerdì plastica e metalli all’interno di appositi sacchi a perdere trasparenti, sotto le abitazione o nelle isole ecologiche interrate. Domenica vetro.
Le sole utenze commerciali con produzione specifica (ad es. bar, ristoranti, fruttivendoli, fiorai e similari), dovranno effettuare  il conferimento degli scarti della frazione organica con l’esposizione dell’apposito bidone carrellato grigio o dell’apposito secchiello espositore anti randagismo di colore grigio, davanti l’attività. Lunedì  il conferimento dell’indifferenziato. Giovedì e sabato dovrà essere effettuato il conferimento del cartone e cartoncino, asciutto, piegato e legato. Mercoledì carta, all’interno dell’apposito secchiello anti randagismo di colore blu o all’interno di bidone carrellato blu. Mercoledì e domenica plastica e metalli, all’interno di apposito sacchi a perdere trasparenti. Per le sole utenze con produzione specifica (ad es. bar, ristoranti e similari), nei giorni di martedì e domenica dovrà essere effettuato il conferimento del vetro, all’interno del bidone carrellato verde.
E fatto obbligo ai titolari di esercizi commerciali, artigianali e di pubblici esercizi adibiti alla vendita e somministrazione di alimenti e bevande di porre in essere ogni misura idonea ad eliminare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti da parte degli avventori. E espressamente fatto divieto l’uso di qualsiasi altro contenitore che non sia quello dedicato. Ogni violazione comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.
Sarà la Polizia Municipale a controllare il corretto conferimento da parte dell’utenza ed a eventualmente procedere con le eventuali sanzioni nei confronti dei trasgressori.
In base all’ordinanza del Sindaco i controlli saranno infatti adesso ancora più capillari.
Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44  o scrivere sulla pagina Fb di Catania Rinasce.
Gli assenti possono ritirare i kit dal lunedì al venerdì presso l’ufficio, in Via Etnea 603, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi