CATANIA – Il Comando Provinciale Carabinieri di Catania durdi mauro antonio ct24011996ante il fine settimana ha intensificato una serie di servizi sia nel centro storico che nei quartieri periferici rivolti in particolar modo al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Difatti, ieri notte, nel popoloso quartiere di Librino, una pattuglia del Nucleo Investigativo di Catania, transitando per viale Castagnola ha notato Antonio Di Mauro, 19enne di Catania, cedere delle bustine di droga a dei clienti occasionali. Immediatamente bloccato il giovane è stato trovato in possesso di 54 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 67 grammi, e la somma in contanti  di  315 euro, tutti in banconote di piccolo taglio, ritenuta parziale provento dell’attività di spaccio.

In un’altra cidroga cc 1rcostanza, l’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile ha arrestato  un 35enne, di Catania, notato poco prima in viale Biagio Pecorino mentre cedeva droga ad alcuni assuntori. Anche in questo caso i militari sono immediatamente intervenuti ed hanno bloccato l’uomo che a seguito di un’accurata perquisizione è stato trovato in possesso di 140 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 186 grammi, 3 dosi di cocaina, e la somma in contanti di 230 euro, incassata dalla vendita dello stupefacen
te. La droga ed il denaro sono stati sequestrati mentre gli  arrestati sono stati associati al carcere di Piazza Lanza.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi