La maledizione dell’ “Esseneto” colpisce ancora. L’Akragas colleziona l’ennesima sconfitta consecutiva in casa, capitolando per mano del Matera che vince 4-1 e praticamente spiana la strada all’esonero di Legrottaglie. Tre gol in neanche 10 minuti nel primo tempo (tra il 31′ e il 39′) firmati da Infantino, Di Lorenzo e Rolando chiudevano subito la pratica siciliana per gli ospiti. Nella ripresa i gol di Di Grazia, appena arrivato al Gigante da Catania e il sigillo finale di Letizia fissano il punteggio e acuiscono la crisi di risultati dei biancazzurri. (foto da ssakragas.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi