Brutto stop casalingo per il Trapani che al Provinciale cade per mano del Latina. I granata di Serse Cosmi, in vantaggio dal 4′ minuto del primo tempo grazie al rigore giustamente concesso per il fallo di Esposito in piena area di rigore su Torregrossa e poi trasformato da Scozzarella, vengono recuperati da Scaglia (punizione magistrale al 44′) e Corvia (colpo di testa su azione d’angolo 24′ st) che regalano alla squadra laziale una vittoria determinante per il proseguo del proprio campionato. Al contrario, il Trapani deve recriminare per il mancato cinismo in attacco. Cosmi si farà sicuramente sentire. La classifica vede forse scricchiolare le certezze della vigilia, adesso che il fortino del proprio stato è stato violato. Alla ricerca del riscatto e della solidità, le prossime giornate devono segnare un’inversione di tendenza, visto il negativo rientro dalle vacanze natalizie.

TRAPANI-LATINA 1-2

TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Eramo, Scozzarella, Barillà (19’st Raffaello), Coronado, Torregrossa (30’st Nadarevic), Citro (30’st Montalto). A disposizione: Fulignati, Daì, Pagliarulo, Terlizzi, Nizzetto, Cavagna. All. Serse Cosmi

LATINA: Ujkani, Dellafiore, Brosco, Esposito (1’st Milani), Calderoni, Mbaye, Olivera, Mariga, Scaglia (30’st Acosty), Dumitru (37’st Figliomeni), Corvia. A disposizione: Leone, Celli, Shaminas, Talamo, Nelson, Paponi. All. Mario Somma

ARBITRO: Antonio Rapuano di Rimini; ASSISTENTI: Tarcisio Villa di Rimini e Domenico Rocca di Vibo Valentia; QUARTO UOMO: Luigi Pillitteri di Palermo

RETI: Scozzarella (r) 4’, Scaglia 44’, Corvia 24’st

NOTE: Ammoniti Montalto nel Trapani – Esposito, Mariga, Brosco nel Latina; Recuperi: 2’pt-4’st; Corner: 7-4; Spettatori: 4.249

(fonte foto trapanicalcio.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi