Un Trapani accorto e determinato si sbarazza facilmente della pratica Lanciano rifilando agli abruzzesi tre gol in una gara che alla vigilia era stata definita come decisiva per le sorti in campionato di entrambe le squadre. Il verdetto del campo sembra di fatto spedire già in Lega Pro i rossoneri, mentre i granata rifiatano in classifica (adesso in punti sono 32 per i siciliani) e riscattano le due sconfitte consecutive maturate nelle scorse settimane con Ternana e Latina. Di Scognamiglio, nel primo tempo, la marcatura che mette in discesa il match (il difensore centrale sarà costretto nella ripresa a lasciare il rettangolo di gioco per infortunio), poi Citro e Pagliarulo arrotondano nella ripresa. Decisivo Fulignati, all’esordio tra i pali, in più di un’occasione. I ragazzi di Cosmi interpretano bene la partita e dimostrano di essere ancora sul pezzo. Vittoria già alle spalle, adesso il Como per cercare di aprire una serie positiva e soprattutto tenere a debita distanza le dirette concorrenti per l’obiettivo stagionale.

TABELLINO E CRONACA

LANCIANO‬: Cragno, Aquilanti, Amenta, Boldor, Di Francesco, Ze Eduardo (20’st Vastola), Bacinovic (1’st Ferrari), Vitale, Di Matteo, Padovan (20’st Bonazzoli), Marilungo. A disposizione: Casadei, Turchi, King, Di Filippo, Rigione, Di Benedetto. All. Roberto D’Aversa

‪TRAPANI‬: Fulignati, Fazio, Perticone, Scognamiglio (3’st Pagliarulo), Rizzato, Raffaello, Scozzarella, Barillá (24’st Nizzetto), Coronado (35’st Eramo), Montalto, Citro. A disposizione: Nicolas, Daì, Pastore, Cavagna, Sparacello, Mistretta. All. Serse Cosmi

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2; ASSISTENTI: Alfonso D’Apice di Parma e Pasquale Cangiano di Napoli; QUARTO UOMO: Lorenzo Bertani di Pisa

RETI: Scognamiglio 31′, Citro 16’st, Pagliarulo 19’st
NOTE: Ammoniti Di Francesco nel Lanciano – Pagliarulo, Raffaello nel Trapani; Recuperi: 0’pt-0’st; Corner: 4-4

LA CRONACA
Primo Tempo:
1′ – Inizia la gara. Calcio d’inizio affidato al Trapani;
1′ – Trapani subito pericoloso. Per un errore difensivo della squadra di casa, Montalto arriva in area, il suo tiro finisce fuori;
2′ – Ci prova Scozzarella, ma il suo tiro centrale viene parato senza problemi da Cragno;
7′ – Padroni di casa pericolosi. Vitale mette scompiglio nella difesa granata. Dribbla due avversari, ma il suo tiro viene deviato da Fazio;
10′ – Occasione per il Lanciano. Padovan si ritrova davanti a Fulignati, ma il portiere granata salva;
13′ – Buona azione del Trapani. Coronado sulla fascia lancia Barillà, che ruba palla e tira in porta. Cragno è attento e para;
15′ – Calcio di punizione per il Trapani. Dalla distanza Scozzarella prova a tirare direttamente in porta, ma il pallone si infrange sulla barriera del Lanciano. I padroni di casa tentato di ripartire, ma il contropiede si spegne a centrocampo;
18′ – Barillà, dopo aver preso palla a centrocampo, si porta in avanti, tenta di lanciare Citro, ma i due non si intendono e l’attaccante granata arriva sbilanciato e non riesce a prendere palla;
20′ – Il Lanciano pericoloso in area granata. Fazio manda in calcio d’angolo;
21′ – Primo angolo per il Lanciano. Sugli sviluppi palla che attraversa tutta l’area senza che nessuno riesca a prenderla;
22′ – Coronado ci prova dalla distanza, ma colpisce male la palla che finisce oltre la traversa;
23′ – Lanciano pericoloso a sinistra con Marilungo che arriva in ritardo sul pallone e non riesce a centrare la porta granata;
25′ – Coronado si libera in area, lancia Raffaello che in corsa tira in porta, ma la palla finisce sulla schiena di Montalto,che comunque era in fuorigioco;
27′ – Contropiede del Trapani. Gran tiro di Citro, ma Cragno salva mandando in calcio d’angolo. Sugli sviluppi ci prova ancora Citro, ma Bacinovic devia ancora in calcio d’angolo;
30′ – Ammonito Di Francesco e calcio di punizione per il Trapani;
31′ – GOOOL del Trapani. E’ Gennaro Scognamiglio a siglare la rete granata. Su calcio di punizione battuto da Scozzarella, il difensore granata svetta in area e centra la porta del Lanciano;
32′ – Il Lanciano reagisce. Padovan pericolosissimo in area granata. Fulignati manda in angolo;
34′ – Trapani di nuovo in avanti. Palla in area di rigore del Lanciano, Raffaello non arriva a prenderla;
39′ – Rizzato tira in porta dalla distanza. Cragno para;
40′ – Ancora una buona azione in attacco del Trapani, con Coronado che sulla fascia arriva fino in fondo al campo, attende l’arrivo di qualche compagno, tira debole, Raffaello, che è il più vicino, è però sbilanciato e l’azione si spegne;
45′ – Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo. Il Trapani entra negli spogliatoi sul vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Gennaro Scognamiglio.

Secondo tempo:
1′ – Squadre rientrate in campo. Primo cambio nel Lanciano. Ferrari prende il posto di Bacinovic;
2′ – Azione pericolosa del Lanciano. Ci pensa Fazio in qualche modo a spazzare via dall’area di rigore. Ci riprova il Lanciano. Palla fuori;
3′ – Non ce la fa Gennaro Scognamiglio, che già alla fine del primo tempo aveva accusato un dolore alla coscia. Il difensore granata chiede il cambio. Al suo posto entra Luca Pagliarulo;
5′ – Ancora un’azione del Lanciano, Lancio lungo dalla distanza di Ferrari, che però non trova nessuno dei suoi compagni in area che possano intercettare la palla;
6′ – Rizzato tenta di lanciare Montalto, che però è chiuso da due avversari. Il Lanciano sfrutta il contropiede. Ammonito Pagliarulo;
7′ – Calcio di punizione per il Lanciano, Fazio devia in angolo;
10′ – Azione Barillà-Coronado-Rizzato. Cross di quest’ultimo in area, Montalto non riesce ad agganciare la palla;
13′ – Errore in difesa del Lanciano, che porta il Trapani ad approfittarne. Raffaello da buona posizione preferisce non provare il tiro diretto in porta, passa a Coronado. Il suo tiro da fuori area finisce fuori;
16′ – GOOL di Nicola Citro. Trapani 2, Lanciano 0. I granata approfittano di un errore del Lanciano. Passaggio all’indietro dei padroni di casa, sulla fase di rimessa, Citro è pronto, dribbla un avversario, il portiere e segna;
19′ – GOOL di Pagliarulo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo per i granata, segna Pagliarulo su tiro di Raffaello;
20′ – Doppia sostituzione nel Lanciano. Entrano Vastola e Bonazzoli al posto di Ze Eduardo e Padovan;
23′ – Bonazzoli commette fallo su Pagliarulo in area di rigore. Non si può parlare di gol annullato per il Lanciano, perché l’azione era già stata fermata;
24′ – Secondo cambio per il Trapani. Nizzetto in campo al posto di Barillà;
25′ – Lanciano che ci prova con Vitale da 30 metri. Fulignati lascia scorrere la palla fuori;
31′ – Combinazione Montalto-Coronado, con il primo che tenta di lanciare in rete il trequartista brasiliano con un colpo di tacco;
33′ – Tiro a sorpresa di Citro da posizione angola sulla sinistra del Lanciano, ma Cragno non si fa sorprendere;
36′ – Ammonito Raffaello. Ultima sostituzione nel Trapani: dentro Eramo, fuori Coronado;
37′ – Nizzetto, appena entrato, si lancia sulla fascia, arriva fino a fondo campo accentrandosi, tira indietro per Rizzato, ma la palla finisce in angolo;
39′ – Ancora un tentativo del Trapani di calare il poker, stavolta con Eramo, che tira dalla distanza. Cragno para;
45′ – Calcio di punizione da buona posizione per il Lanciano. Ci prova Marilungo, la palla sfila fuori;
45′ – FInisce la gara. Un Trapani ordinato, coraggioso e concentrato si impone sul Lanciano per 3 reti a 0! I gol siglati da Scognamiglio, Citro e Pagliarulo. (fonte tabellino, cronaca e foto trapanicalcio.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi