Con una prestazione maiuscola l’Akragas di Pino Rigoli ha ragione di un coriaceo Cosenza che nonostante le tre partite giocate in una settimana all’Esseneto ha tenuto sulle spine i duemila e cinquecento presenti fino al 97°.

La vittoria ottenuta grazie ad gol di Zibert al 4° della ripresa (assist di Madonia) ha consentito alla squadra akragantina di fare un bel balzo in avanti in classifica (fonte ssakragas.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi