20160202_152648

Misterbianco – Ha già una condanna per omicidio, Vincenzo Di Mauro, 37 anni sospettato e fermato per l’omicidio della ex convivente Luana Finocchiaro.

L’omicidio della donna è  avvenuto nella notte tra il 31 gennaio e  l’1 febbraio.

Il bimbo di quattro anni, figlio della relazione tra il Di Mauro e la vittima, dormiva e non si è reso conto di  nulla, quando, dopo aver compiuto l’efferrato gesto, Di Mauro, lo ha portato presso i genitori.

Il sospettato ha già  subito una condanna per l’omicidio, avvenuto il 17 luglio 2000, di Francesco Tirenda di anni 47, ‘colpevole’ di aver molestato l’allora fidanzata 19enne del Di Mauro.

Dopo un violento litigio con il vicino di casa della fidanzatina, il Di Mauro ha malmenato, incappucciato con un sacchetto di plastica e infine strangolato con una corda Francesco Tirenda.

Anna Agata Mazzeo

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi