Di Alice Vaccaro
ADRANO – Una scoperta che ha lasciato tutti senza parole, fatta poche ore fa: vandalizzati i locali del PTA (Presidio Territoriale di Assistenza), al primo piano della struttura che un tempo ospitava l’ospedale ed oggi gli uffici dell’Asl ed il 118.
La scoperta nel pomeriggio quando alcuni dipendenti dell’azienda sanitaria avrebbero notato fuoriuscire del fumo dall’ambulatorio. Entrati dentro l’amara sorpresa: la stanza ed il mobilio ricoperti di materiale proveniente dagli estintori, ma anche feci ed urina ovunque. Subito allertati gli agenti di Polizia del locale Commissariato che sono giunti sul posto per l’avvio delle indagini. In questi momenti si attende l’arrivo della Scientifica per più approfonditi rilievi, nella speranza che possano essere rinvenuti elementi, come le impronte, che aiutino a risalire all’identità dei vandali. Al vaglio della Polizia dovrebbero essere ora le immagini della telecamera di videosorveglianza posta all’ingresso della struttura che avrebbe potuto riprendere i volti degli ignoti entrati furtivamente, approfittando probabilmente di un momento di calma nei locali.
Insomma un periodo nero per Adrano che dopo l’inesorabile escalation di furti e rapine oggi fa i conti anche con gli atti vandalici in una struttura importante per l’intera comunità.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi