Secondo la Gazzetta dello Sport il Catania rischia l’acuirsi della già pesante penalizzazione.

L’inchiesta “I treni del gol” continua. E ora è il turno di Daniele Delli Carri, allora ds del Catania Calcio.; Giovanni Luca Impellizzeri, titolare di un punto scommesse e Fernando Arbotti, procuratore. Ricordiamo che l’allora presidente Pulvirenti fu condannato a 5 anni, e il Catania, con responsabilità diretta, ebbe 12 punti (e 150mila euro di multa) poi ridotti a 9. Vennero condannati anche Pablo Cosentino e Piero Di Luzio.

Anche il Catania torna sul banco degli imputati, solo per responsabilità oggettiva, ma, secondo “La Gazzetta dello Sport”, ballano dai 10 ai 15 punti di penalizzazione (5-6 partite) che potrebbero sgonfiare del tutto la stagione del club. Si parte alle 11, dinanzi al Collegio presieduto da Sergio Artico, che ad agosto già sentenziò in primo grado per Pulvirenti e compagnia. Per la sentenza ci vorrà qualche giorno. Poi ci sarà l’appello. (fonte: itasportpress.it)
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi