Carmelinda Comandatore

 

CATANIA – Su ordinanza del comune di Catania Polizia, Carabinieri e Vigili del fuoco stanno sgomberando una palazzina in via Furnari. Sul cornicione della palazzina, abitata da circa venti famiglie, molte delle quali pagavano regolarmente l’affitto c’è un uomo che minaccia di buttarsi giù. È quanto denuncia il consigliere Matteo Iannitti, che in questo momento si trova sul posto e lancia dal suo profilo Facebook l’allarme.

“Il palazzo è privato, non è occupato abusivamente. È insicuro e per questo si erano chieste valide soluzioni alternative”, afferma Iannitti, che ricorda come da più di un anno e mezzo gli abitanti chiedano gli alloggi popolari, “senza aver avuto nessuna risposta”.

Nello stabile risiedono molti bambini, una donna in stato di gravidanza e molti anziani.

La prima ordinanza di sgombero risale all’agosto del 2014. Da allora gli abitanti hanno chiesto aiuto ai servizi sociali, al comune e all’Istituto Autonomo di Case Popolari, affinchè si riuscissero a trovare degli alloggi alternativi.

Oggi si è arrivati all’intervento delle forze di Polizia.

 

In aggiornamento

IANNITTI 2IANNITTI 3

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi