CATANIA –  Si è svolta oggi, 24 febbraio, la cerimonia di consegna del contributo di beneficenza versato dal Credito Siciliano alla Lega Ibiscus Onlus di Catania. La manifestazione si è svolta nel pomeriggio presso la Casa di Accoglienza Ibiscus e ha visto la partecipazione dei vertici del Credito Siciliano, il Presidente Paolo Scarallo e il Direttore Generale Saverio Continella, e del Presidente della Lega Ibiscus Daniele Mannino, con i membri del Consiglio Direttivo Ibiscus, alla presenza di Giovanna Russo, Direttore del Centro di Riferimento di Onco-Ematologia Pediatrica dell’Azienda PoliclinicoV.Emanuele di Catania.

Da trent’anni Lega Ibiscus Onlus si occupa della ricerca e del trattamento della leucemia e dei tumori del bambino, assistendo genitori e figli all’interno del Centro di Riferimento Regionale di Onco-Ematologia Pediatrica del Policlinico di Catania. I 15.000 euro devoluti dal Credito Siciliano – pari al 5% delle aggiudicazioni d’asta della vendita all’incanto di preziosi tenutasi lo scorso dicembre presso la Sala aste di Catania – serviranno quindi agli scopi sociali della Onlus.

“Anche quest’anno abbiamo scelto di sostenere un Ente che ben rappresenta sul territorio la capacità e l’impegno per la ricerca scientifica, il sostegno e l’accoglienza dei piccoli pazienti, e dei loro genitori. Tale scelta”, ha dichiarato il Presidente Paolo Scarallo, “conferma la costante attenzione del Credito Siciliano sui temi sociali. Sostenere Lega Ibiscus Onlus di Catania ci permette di attuare concretamente i principi di solidarietà e sussidiarietà che contraddistinguono il nostro modo di fare Banca, in coerenza ai valori del Gruppo bancario Credito Valtellinese. L’auspicio è quello che possa essere raggiunto l’obiettivo della guarigione di ogni ragazzo in un ambiente familiare e sereno evitando difficoltosi spostamenti in altre strutture dislocate al nord Italia.”

“Questo contributo” ha affermato il Presidente Mannino , “ci consentirà di procedere con più serenità in tutti i settori in cui siamo impegnati con i nostri piccoli guerrieri ed i loro genitori (assistenza, sostegno, ricerca) e ci darà maggior respiro per l’acquisto dei costosi reagenti per il laboratorio o per l’assegnazione di eventuali assegni di ricerca. Ringrazio sentitamente il Credito Siciliano per aver scelto la Lega Ibiscus Onlus di Catania quale beneficiaria di questo contributo ed aver dimostrato, ancora una volta, la tangibile vicinanza alla nostra missione”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi