Moda, Le più belle favole di sempre firmate Dolce & Gabbana

di Martina Strano

MILANO – La donna, la figura prediletta e fonte di ispirazione per il duo di geni creatori di vere e proprie meraviglie della moda, diventa ora anche principessa.

La più bella del reame stavolta è la donna Dolce & Gabbana. Dalle favole Disney alle passerelle dell’alta moda milanese, ecco la nuova collezione autunno-inverno 2016/2017.

Abiti luccicanti, abiti specchio cappotti glitterati, tutto ciò che una ragazza immagina di indossare per un ballo. I sogni son desideri, lo dicono le favole, e gli stilisti sanno bene come realizzare i sogni di ogni donna di oggi. Principesse che hanno smesso di attendere passivamente l’arrivo del principe azzurro. Sanno cosa vogliono e riescono ad ottenerlo sempre, e soprattutto non hanno paura di affrontare la propria immagine riflessa nello specchio.

La sfilata, come sempre, è un vero e proprio spettacolo teatrale. Ben novantacinque uscite in meno di dieci minuti. Gli abiti ci riportano subito alla favola di Cenerentola, grazie alla “scarpetta di cristallo” e al tubino bianco tutto impunturato con topi e uccellini che sembrano cucirlo. Il richiamo alla favola di Biancaneve viene invece dallo chemisier stampato con le mele e dai nani ricamati sull’abito al ginocchio con le spalle segnate, il tubino di velluto rosso con il colletto gioiello e quello nero con lo specchio delle brame. E poi il richiamo ad Alice nel paese delle meraviglie, con il ricamo di orologi sul cappotto maschile in pied de poule e la maglia teiera del cappellaio matto. E poi ancora riferimenti a Rapunzel, lo Schiaccianoci, la Bella e la Bestia.

A far da protagonisti gli accessori: le borse sono scrigni preziosi con decorazioni minuziose, gioielli vistosi e scarpette da vera Cenerentola.

 

Martina Strano

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi