CATANIA – I quadri sindacali e le Rsu di Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil provenienti da tutte le province siciliane analizzeranno e approveranno il verbale di accordo di rinnovo del contratto nazionale per l’industria alimentare 2015/2019 nell’assemblea giovedì 10 marzo, alle 9.30, all’hotel Gelso Bianco.

Interverranno i segretari generali regionali Fabrizio Colonna (Fai Cisl), Salvatore Tripi (Flai Cgil) e Nino Marino (Uila Uil).

Per le segreterie nazionali, i lavori saranno conclusi da Luigi Sbarra, commissario nazionale Fai Cisl.

Il verbale di accordo è stato firmato il 5 febbraio scorso dalle segreterie nazionali di Fai Cisl, Flai Cgil. Uila Uil e Federalimentare.

«La forte convinzione unitaria delle Federazioni Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil e la straordinaria partecipazione dei lavoratori del settore, in un contesto politico-economico molto complicato e difficile – sottolineano i sindacati – sono riusciti a rinnovare un C.C.N.L. che salvaguarda il valore universale dei minimi contrattuali, rafforzando contemporaneamente il secondo livello di contrattazione».

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi