Non sono queste le partite da vincere per il Misterbianco, con il Lagonegro in piena corsa per la promozione in serie A2. La squadra di mister Rigano però è apparsa a tratti irriconoscibile rispetto alle precedenti uscite, contro le squadre più attrezzate, dove la Messaggerie spesso non ha raccolto punti ma ha lottato ad armi pari in più di un’occasione per poi peccare di inesperienza nelle fasi clou dei match. Stavolta nulla da fare per la squadra etnea, che sin dalle prime battute ha dato l’impressione di non essere in palla. Il sestetto di Falabella non fa fatica ad acquisire subito un vantaggio rassicurante che si manterrà fino al termine del primo set, vinto con il risultato di 25-14 dai lucani. Il secondo set per il Misterbianco scivola peggio del precedente, con soli 10 punti messi a segno. L’ex Boscaini, Boesso e Cubito segnano con continuità, mentre per la Messaggerie vanno a segno i due centrali Fasanaro e Nicotra. Nel terzo set ci si aspetta la reazione del Misterbianco, ma non arriva, poiché Lagonegro si impone sul 25-15 conquistando una vittoria meritata. Nella prossima giornata la Messaggerie torna tra le mura amiche per la sfida contro Gioia del Colle.

 

 

LAGONEGRO – MISTERBIANCO 3-0

 

Lagonegro: Parisi 1, Boscaini 10, Boesso 13, Gabriele 4, Cubito 10, Turano 4, Maiorana D. 4, Maiorana F. 1, Benedetto, Fortunato, Bruno, Bartoli, Iorno. All. Falabella.

Misterbianco: Fasanaro 7, Campo 2, Lo Presti, Raso, Nicotra 6, Arena 1, Di Franco 2, Balsamo, Spampinato, Dell’Arte 2, Raso F., Reina, Saglimbene 2, Pricoco 1. All. Rigano.

Arbitri: Di Bari e Colucci.

Set: 25-14; 25-10; 25-15.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi