Catania, “Dai Beni Culturali ai Teatri un patto per la città” che può rinascere solo con il gioco di squadra e il dialogo

di Elisa Guccione

Foto Servizio Vincenzo Musumeci

Ph Vincenzo Musumeci

Ph Vincenzo Musumeci

CATANIA – È stato un dialogo chiaro, diretto, preciso e senza troppi colpi di scena quello voluto dal sindaco Enzo Bianco, dal rettore dell’ateneo catanese Giacomo Pignataro con la partecipazione dell’Accademia di Belle Arti di Catania, del Teatro Vincenzo Bellini, del CNR, del Teatro Stabile, dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini, delle organizzazioni sindacali e dalle Associazioni culturali. Nella piccola aula A3 del Rettorato di Palazzo Centrale di Piazza Università, nell’ambito dell’incontro “Dai Beni Culturali ai Teatri  un patto per la città”, si sono incontrati gran parte degli esponenti del mondo culturale catanese per cercare attraverso il confronto e il dialogo una possibile soluzione per rilanciare e promuovere cultura.

Ph Vincenzo Musumeci

Ph Vincenzo Musumeci

Come annunciato da Enzo Bianco quest’incontro sarà il primo di tanti altri in cui si utilizzeranno tutti i suggerimenti proposti per stilare nel prossimo autunno un possibile programma per risolvere gli attuali problemi.

Hanno moderato l’affollato ed animato evento culturale il giornalista Guglielmo Troina, l’assessore ai Saperi e alla Bellezza condivisa Orazio Licandro e il direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche Giancarlo Magnano di San Lio. Numerosi e minuziosi gli interventi di coloro i quali operano nel mondo del Teatro, della Musica, della Formazione, della ricerca come quelli di Giovanni Anfuso, nuovo direttore artistico dello Stabile Etneo che si insedierà a giugno alla fine della naturale scadenza del mandato di Giuseppe Dipasquale, l’attore e regista Vincenzo Pirrotta, il produttore e regista Orazio Torrisi,

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

il sovrintendente del Teatro Massimo Bellini Roberto Grossi, il direttore dell’Accademia di Belle Arti Virgilio Piccari, la professoressa Rosa Maria De Luca dell’università di Catania, la professoressa Grazia Pulvirenti per il Teatro Machiavelli dedicato alla memoria di Lamberto Puggelli, il coordinatore generale della SLC CGL Sicilia Davide Foti e la soprintendente ai beni culturali Fulvia Caffo.

Ph Vincenzo Musumeci

Ph Vincenzo Musumeci

Presenti molti attori e maestranze del Teatro Stabile di Catania. Assente Giuseppe Dipasquale, attuale direttore artistico in carica dello Stabile.

“È certo che il Teatro sarà aperto a tutti coloro che vogliono dare una mano –

dichiara Giovanni Anfuso il nuovo direttore artistico dello Stabile – sono stato accusato di tutto ancora prima di cominciare il mio lavoro, dimenticando i problemi reali che riguardano centinaia di famiglie di lavoratori, impiegati e maestranze in attesa di ricevere il giusto da troppo tempo”. Ed ancora aggiunge: “Non mi preoccuperò di far contenti studiosi o intellettuali del nostro circondario, ma cercherò di dare una ventata di internazionalità al nostro Teatro puntando sempre alla qualità per accrescere il prestigio dell’Ente”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

Enzo Bianco conclude la manifestazione dicendo: “È stato scelto Giovanni Anfuso perché, tra le tante sceneggiate tipiche del mondo teatrale avvenute attorno a questa nomina da persone che prima si sputavano in faccia e ora posano insieme per i selfie, ha dimostrato di avere importanti competenze artistiche e manageriali”. Ed ancora aggiunge: “In quest’incontro sicuramente edificante per il futuro della nostra città le parole che permetteranno di scrivere e costruire una nuova pagina della storia del nostro Teatro sono: squadra, confronto e dialogo. Tutto quello che si deve riuscire a fare lo si otterrà solo attraverso la cooperazione tra tutte le Istituzioni in modo che fra qualche tempo si possa arrivare a fondere in un’unica soluzione, con settori artistici ben determinati, il Bellini e lo Stabile in modo da avere un minore dispendio economico con un solo consiglio di amministrazione e due diverse direzioni artistiche”.

Elisa Guccione

Foto Servizio Vincenzo Musumeci

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi