Potrebbe essere stata una giornata storica quella di ieri per il settore giovanile della Betaland Capo d’Orlando. Con la vittoria di ieri sui calabresi del Lu.Ma.Ka Basket per 58-79, la selezione Under 18 Eccellenza di coach David Sussi si è guadagnata la qualificazione matematica agli spareggi del 26 maggio 2016 che metteranno in palio i posti per poter partecipare alle Finali Nazionali che si svolgeranno dal 20 al 26 giugno 2016 a Pordenone. Capo d’Orlando qualora accedesse alle Finali Nazionali rientrerebbe tra le 16 migliori squadre d’Italia, un risultato prestigioso che renderebbe orgoglioso tutto il movimento cestistico siciliano. Non è ancora certa la posizione finale dell’Orlandina nel girone H della seconda fase del campionato under 18 eccellenza interregionale. Nel caso si posizionasse in testa alla classifica del proprio girone, l’Orlandina sfiderebbe la seconda classificata del girone H (una tra Tiber Basket, Eurobasket Roma, Felice Scandone), dovesse classificarsi seconda, invece, sfiderà la seconda classificata del girone F (una tra Carismi Don Bosco, Victoria Libertas Pesaro, Stella Azzurra).

 

Questi i tabellini e la cronaca della gara di ieri e la situazione in classifica al momento.

LU.MA.KA Basket – Orlandina Basket 58-79 (13-21)(29-45)(35-63)

LU.MA.KA. Basket: Postorino 7, Neri 7, Messineo 4, Laganà 20, Ferrara ne, Fiorillo, Vazzana 12, Palamara, Egwoh 5, Ripepi 3.

Orlandina Basket: Zanatta 7, Galipò 13, Giglia 2, Carrello 2, Babilodze 32, Munafò 3, Sirna 2, Albo 8, Micciulla 4, Piperno 6. All: Sussi

 

CRONACA

Senza Ihring, rimasto in Sicilia per lo scrimmage della prima squadra contro la Viola Reggio Calabria, i biancoblu si affidano alla coppia Babilodze-Galipò. Il duo, che firma 45 dei 79 punti totali, trascina infatti i compagni già dal primo quarto chiuso in vantaggio di otto lunghezze (13-21). Nel secondo quarto l’Orlandina continua a spingere, con Zanatta che entra subito nel vivo siglando sette punti. All’intervallo è 29-45. Non cambia il copione al rientro dagli spogliatoi, con gli ospiti che controllano il match e portano a casa 2 punti che valgono la qualificazione matematica alla fase di spareggi per le Finali Nazionali. Da sottolineare anche le prestazioni dei lunghi Albo e Micciulla, che hanno chiuso il match con più di 10 rimbalzi a testa.

CLASSIFICA

Orlandina Basket 14

Fortitudo Agrigento 12*

SMAF Catanzaro 8*        Pall. Trapani 6**

Fortitudo Basket Lamezia 4*

LU.MA.KA. Basket 4*

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi