di Gianluca Virgillito

CATANIA – Dialogo, confronto con le istituzioni locali e regionali, sviluppo per le società sportive catanesi creando sinergie importanti. Nasce con questa mission il consorzio “Catania è sport” che sarà presentato alla stampa davanti anche alle maggiori autorità cittadine e ad indiscussi colossi dello sport nazionale lunedì 4 aprile, a partire dalle ore 10 presso l’aula magna della Facoltà di Scienze Motorie, alla Cittadella Universitaria (ingresso via Santa Sofia).

Unire le proprie forze per rilanciare la Catania sportiva. Costituire un tavolo di lavoro che permetta la crescita e il mantenimento di qualunque società in qualsiasi categoria anche attraverso la costruzione o la più efficace gestione di impianti che purtroppo in questo periodo storico non rappresentano di certo un fiore all’occhiello. Fare, piuttosto che scadere in inutili isterismi. Azione compatta e mirata per portare sempre più in alto il nome della città dell’Elefante. Concretezza prima di tutto insomma per “Catania è sport” che traccia con decisione sin dalle prime battute i propri scopi. A partire dal presidente Riccardo Stazzone, passando per la mitica Giusi Malato, campionessa olimpica ad Atene nel 2004 e colonna portante dell’Orizzonte Catania dei tempi d’oro e per il consigliere Giuseppe Bosco, già punto di riferimento del movimento non soltanto nazionale del beach soccer. Massimo impegno e grande determinazione. Il tutto sarà coadiuvato da professionisti come il dott. Matteo Rando della Tam Tam Srl, dal segretario nonché consigliere dott. Rosario Garozzo e da Donatella e Tiziana Pizzo icone dello sport catanese.

L’azione fondante di due società forti come Amatori Catania e Catania Beach Soccer, e l’associazione immediata di colossi come il Cus Catania o l’emergente Polisportiva Alfa, ma anche Torre del Grifo, Asd Pallavolo Roomy Club, Lazur Basket, Pro Fight Sicilia, Atletica 2000, Unione Rugby delle Aci, Asd Andrea Stimfl e Pgs Resurrezione, ed altre società pronte a sposare le iniziative del consorzio come: Asd Fujicam ju jizu, Canoa Catania, Asd Ulisse, Polisportiva Spin, Volley Tremestieri, Winner Sicilia offrono già un quadro abbastanza compatto.

Nell’essenza pregnante dello sport, in piena coesione d’intenti e con la voglia di proporre intelligentemente, a partire da domani questa nuova e, a primo impatto, forte macchina si metterà in modo ufficialmente.

 

SOCIETA’ DEL CONSORZIO  DISCIPLINA Presidente/Amm.Deleg.
Amatori Catania Rugby Rugby Riccardo Stazzone
Asd Catania Beachsoccer Beachsoccer Salvo Zuccarello
Cus Catania Hockey, pallavolo, arrampicata, pallacanestro, rugby, canoa, canottaggio,atletica, judo, lotta, basket in carrozzina, tennis, tennis tavolo, pattinaggio, baseball, scherma, badminton, vela, pallamano Luca Di Mauro
Torre del grifo Nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato Leandro Susinna
Polisportiva alfa Basket m. – ginnastica art. Nico Torrisi
Asd Pallavolo Roomy Club Pallavolo Giovanni Barbagallo
A.p.d. Lazur basket Basket femminile Federico Cicero
Profight Sicilia Pugilato – sport combattimento Fabio Spitaleri
Atletica 2000 Atletica leggera Emanuele Biancorosa
Unione Rugby delle Aci Rugby Claudio Caruso
Asd Andrea Stimfl Calcio Giuseppe Tringali
Pgs Risurrezione Pallamano Riccardo Tomasello
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi