La gara 1 della finale play-off si tinge di rossazzurro. La Polisportiva Alfa di Catania supera, con merito ed autorità, la Lipari Consulting Balestrate. Il primo atto degli spareggi per la promozione nella serie C Silver di basket maschile, premia il quintetto catanese. In un Leonardo Da Vinci stracolmo di tifo e passione, gli alfisti battono gli avversari di coach Ferrara per 79-59. Successo importante, ma non ancora decisivo per il salto di categoria. Domenica prossima, ad Alcamo, è in programma gara 2. L’Alfa tiene, quindi, alta la concentrazione ed intende chiudere i conti in terra trapanese. Il match giocato a Catania è stato un concentrato di emozioni e spettacolo. L’Alfa parte forte. Nel primo parziale Gottini e White non sbagliano un colpo (27-21 il parziale). Nel secondo periodo, Balestrate si fa più intraprendente. Ritmi alti. Tagliareni e Calò permettono agli ospiti di andare all’intervallo lungo sotto di due punti (36-34). Al cambio di campo, l’Alfa cambia marcia con decisione. I trapanesi limitano White e Gottini, ma ecco sbucare Famà, Licciardello e Saccà, che trascinano la compagine catanese. Ottima anche la prestazione del giovane Arena. Il quintetto allenato da coach Davide Di Masi affonda i colpi. I tifosi esultano sugli spalti. Le trombette risuonano nella palestra di via G.B. De La Salle. L’Alfa mantiene la testa in avanti e nell’ultimo parziale dilaga con veloci contropiedi. L’ultimo quarto di gioco si chiude con un eloquente +10. L’Alfa del presidente Nico Torrisi vince di 20 punti e adesso aspetta di completare l’opera domenica ad Alcamo.

Polisportiva Alfa-Lipari Consulting Balestrate 79-59


Polisportiva Alfa Catania:
 A. Pennisi, Catotti 3, Gottini 17, Saccà 10, Marino ne, Famà 13, Vetrano 4, Licciardello 13, Puglisi 1, M. Pennisi, Arena 1, White 17. Allenatore: Di Masi.
Lipari Consulting Balestrate: Bottiglia 7, Calò 12, Russo Tiesi 4, Sottile, Ventimiglia, André 5, Altadonna 4, Tagliareni 18, Ajola 8, Agrusa, Vallone 1. Allenatore: Ferrara.

Arbitri: Mucella di San Filippo Del Mela e Alosi di Barcellona Pozzo Di Gotto.

 

Parziali: 27-21, 36-34; 56-46, 79-59.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi