ENNA – I Carabinieri di Nicosia e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania, assieme a personale dell’Asp 4 di Enna, hanno eseguito un controllo igienico sanitario in agriturismo tra Nissoria e Nicosia. La verifica ha accertato carenze igienico sanitarie e violazione delle norme sulle custodia degli alimenti.

Nella cella frigorifera del ristorante militari hanno scoperto 150 kg tra alimenti di natura vegetale e pasta, nonché 5 kg di carne, custoditi in cattivo stato di conservazione e privi di tracciabilità. Tutti gli alimenti, per un valore di oltre 3000 euro, sono stati sequestrati. Nel contesto dell’ispezione sono stati inoltre trovati dei cavalli risultati mai censiti all’anagrafe e mai sottoposti a verifica sanitaria; anche gli equini, valutati circa 7000 euro, sono stati posti sotto sequestro. Il titolare dell’agriturismo, un 62enne di Nicosia, è stato denunciato alla Procura di Enna per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione ed in stato di alterazione.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi