SANTA VENERINA − I Carabinieri della Stazione di Santa Venerina (CT) hanno arrestato il 25enne Raciti Elia e denunciato la consorte, di 29 anni, rei di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

RACITI Elia  29.11.1991

Elia Raciti

Troppi i giovani del posto che in una sorta di pellegrinaggio facevano visita ai due coniugi. I militari, ieri sera, ne hanno osservato pazientemente il viavai decidendo successivamente di fare irruzione nell’abitazione dove, previa perquisizione, sono stati rinvenute e sequestrate: 23 dosi di “marijuana” – occultate nel pensile della cucina tra la pasta ed i biscotti – 1 bilancino di precisione, vario materiale utilizzato per confezionare la droga nonché 440 euro in contanti, verosimilmente incassati dalla vendita dello stupefacente. L’arrestato, in attesa di essere ammesso alla direttissima, è stato ristretto agli arresti domiciliari.

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi