CATANIA – I cittadini catanesi non dovranno pagare la Tasi come previsto dalla norma nazionale. Per darne piena efficacia la Giunta Comunale ha delibato un provvedimento che sarà portato all’esame del Consiglio comunale per la definita approvazione. Questa sancirà la definitiva abolizione della tassa.
“La norma nazionale – ha spiegato l’assessore al Bilancio Giuseppe Girlando – prevede l’abolizione della Tasi per i proprietari, lasciando ai Comuni la falcoltà di istituirla per gli inquilini. Poiché questa possibilità era già stata esclusa negli anni precedenti, con il recepimento di oggi i Catanesi non dovranno pagare nulla. Si scenderà dunque dal 3,3 per mille a zero”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi