Niente da fare per la Messaggerie Misterbianco che tra le mura amiche contro il Cinquefrondi non riesce a portare a casa nemmeno un punticino. La squadra di mister Rigano ritrova Arena al centro, ma è costretta a fare meno di Simone Nicotra, al suo posto, nel ruolo di opposto, dentro Francesco Raso. Nel primo set la squadra ospite inizia con il piglio giusto. Ferrini al secondo timeout tecnico porta Cinquefrondi sul + 6 (10-16). I padroni di casa provano a ricucire, portandosi sul -3 (21-24), ma la reazione del Misterbianco è tardiva, con Roberti che consegna l’1 a 0 ai suoi mettendo a terra il punto del 21-25. Nel secondo set Misterbianco sembra più incisiva e precisa in attacco, con Saglimbene e Pricoco che trovano punti importanti. Sul 20-15 per gli etnei è ancora Roberti che suona la carica per i suoi portando Cinquefrondi al pareggio sul 21-21. La Messaggerie però non ci sta e chiude il set a 22 ristabilendo la parità nel conto dei set. Nel terzo set succede l’inspiegabile. La Messaggerie infatti si lascia scappare il set che sembrava avere sotto il suo controllo. Sul 17-11 Cinquefrondi inizia la rimonta, grazie anche ai punti di Sall, che sorpassa sul 18-19, chiudendo un parziale mortifero di 8-1 per i calabresi, lasciando Misterbianco a 21 punti e portandosi così sul 2 a 1. Nel quarto e conclusivo set per la Messaggerie pesa la rimonta subita, soprattutto a livello mentale. Rigano prova a mischiare le carte inserendo Campo, Di Franco e Raso, ma la storia della partita non cambia con il Misterbianco che è costretto a cedere il set a 16 con Cinquefrondi che torna a casa con il bottino pieno.

MISTERBIANCO – CINQUEFRONDI 1-3

 MESSAGGERIE MISTERBIANCO: Balsamo 1, Pricoco 12, Saglimbene 20, Raso F. 3, Fasanaro 5, Arena 11, Spampinato (L. 1), Raso A., Reina 2, Campo 2, Dell’Arte ne., Lo Presti (L. 2) ne. All. Rigano.

CINQUEFRONDI: Ferrini 16, Parisi 4, Abbondanza 8, Concolino 4, Roberti 21, Di Pasquale 5, Zito (L. 1), Sall 5, Sitti, Salmena ne., Aprile ne., Listratov ne., De Santis (L. 2) ne. All. Polimeni.

ARBITRI: Giorgianni e Lopez.

SET: 21-25; 25-22; 21-25; 16-25.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi