di Gianluca Virgillito

Vittoria contro il Melfi ormai in archivio. Per il Catania, però, la pratica salvezza non è ancora da considerarsi completa. Il raggiungimento dell’obiettivo passa necessariamente attraverso i risultati delle ultime due giornate del campionato di Lega Pro, che vede coinvolte tre squadre nella “sanguinosa” lotta per evitare i playout. Catania, Catanzaro e Monopoli alla ricerca della gloria. Per i rossazzurri, gettoni contro Paganese e Fidelis Andria dunque determinanti. Ischia e Melfi sembrano mettere in discesa il cammino dei giallorossi calabresi, mentre per il Monopoli, Juve Stabia e Matera sono avversari forse più impegnativi. Uno scherzo del destino questo finale di stagione, ancora una volta complicato, per il terzo anno consecutivo alle pendici dell’Etna. Si alimenta il rammarico per un cammino altalenante, ci sarà da soffrire fino alla fine.

Intanto, quella appena cominciata, è una settimana importante su più fronti. Primo fra tutti, quello societario, con la presentazione del nuovo CdA prevista per domani pomeriggio alle ore 15 presso la Sala Congressi della sede sociale del club etneo. Il presidente, Davide Franco, parlerà alla città e ai giornalisti, e saranno presenti anche l’ad Pippo Bonanno e il Consigliere, Pierluigi Mancuso.

Gianluca Virgillito

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi