CATANIA – Sono rimasti illesi e sono scesi dal portellone anteriore i 18 passeggeri e i tre componenti dell’equipaggio dell’aereo della compagnia Air Vallè proveniente da Rimini che ha fatto un atterraggio di emergenza sulla pista dell’aeroporto di Catania per la mancata apertura del carrello.

Il velivolo è un Folker 50 e non un Atr come si era appreso in un primo momento. L’aeromobile è ancora sulla pista e per il momento lo scalo è chiuso. Si stanno verificando anche i danni che avrebbe subito la pista prima di riaprirlo. Secondo quanto si è appreso per passeggeri ed equipaggio soltanto una grande paura ma nessun danno.

Come conseguenza della chiusura temporanea dell’aeroporto “Fontanarossa” di Catania, a causa dell’atterraggio di emergenza di un ATR 42 della compagnia aerea Air Vallè, all’aeroporto di Fiumicino i voli per Catania subiranno dei ritardi sulla partenza originariamente programmata. Sono quattro, per ora, i collegamenti coinvolti (due di Ryanair e due di Alitalia), per i quali ora le compagnie aeree stanno anche valutando se dirottarli su scali alternativi, come Palermo o Comiso, oppure attendere la riapertura definitiva dello scalo di Catania. Tra questi anche l’aeromobile su cui viaggia il premier Matteo Renzi.

 

(fonte ANSA)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi