TERMINI IMERESE (PA) – Ha riaperto questa mattina la fabbrica di Termini Imerese (Pa) che Fiat aveva chiuso il 24 novembre 2011.

Hanno varcato i cancelli dello stabilimento per la prima volta dopo una parentesi lunga 5 anni e quasi non ci credevano i primi 20 operai ex Fiat, che da oggi riprendono a lavorare sotto il marchio di Blutec, la società del gruppo Metec Stola che intende tornare a produrre ibride ed elettriche nell’ex stabilimento del Lingotto. Lo definiscono il primo giorno di lavoro dopo anni di ‘Purgatorio’.

Gli operai non torneranno in catena di montaggio, ma disegneranno progetti in 3 D. In mattinata dovranno espletare 4 ore di formazione, per poi nel pomeriggio iniziare ad utilizzare un software di progettazione per disegnare componenti per auto

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi