I Carabinieri della Compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato, il 39enne Concetto Antonino Sciuto, catanese trovato in possesso di un’arma clandestina e munizionamento. Sono stati i militari del Nucleo Operativo a bloccarlo, mentre a bordo della propria auto, percorreva la SP 3, che collega Belpasso (CT) a San Pietro Clarenza (CT).
Durante la perquisizione, all’interno dell’auto, i carabinieri hanno sequestrato una pistola originariamente a salve, modificata per esplodere cartucce calibro 380, perfettamente funzionante nonché un caricatore contenente 5 cartucce del medesimo calibro. Concetto Antonino Sciuto è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi