“Premesso che molti di noi hanno saputo delle dimissioni dell’assessore alle Attività Produttive di Catania attraverso gli organi di stampa, la decisione dell’avvocato Mazzola è stata certamente  presa dopo un’ attenta valutazione. Nel ringraziare l’ex assessore per il lavoro svolto colgo l’occasione per ribadire che le dichiarazioni del Capogruppo del Pd Giovanni D’Avola sono state rilasciate, ad alcuni organi di informazione, a titolo personale e non trovano l’appoggio in una larga parte del Partito Democratico”.

A dirlo la consigliera comunale Ersilia Saverino. “Come sempre – ha poi proseguito –  questo tipo di dichiarazioni sono state rese senza aver prima intrapreso una condivisione di gruppo ma, al contrario, mettendoci di fronte al fatto compiuto pensando, magari, che avremmo accettato passivamente questo tipo di condotta. Un punto di vista, quello di D’Avola,  che non tiene conto di tutte le varie posizioni del partito e che risultano essere agli occhi di molti iscritti come contraddittorie.  In seno al nostro gruppo, infatti, sono presenti  anime diverse e la mia è sicuramente “renziana”. Posizione che rifiuta i facili proclami perché è orientata verso il confronto, la coesione e la decisione presa in comune”.

“Considero il Sindaco Bianco – conclude la consigliera Saverino – una persona responsabile che affiderà l’assessorato Attività Produttive ad una persona di grande capacità e competenza che sappia mettere d’accordo tutti i soggetti interessati nel variegato ambito del commercio etneo”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi