CATANIA – È un romeno ‘senza casa’ di 52 anni, Vasile Pop, l’uomo ucciso in un edificio abbandonato vicino la zona del Faro Biscari di Catania. Lo ha identificato un suo conoscente durante un riconoscimento in obitorio. Secondo i primi esami esterni la vittima sarebbe stata assassinata con dei colpi portati con corpo contundente alla testa e al viso, che erano insanguinati.

Sull’omicidio indaga la polizia di Stato. La squadra mobile della Questura sta cercando ricostruire la dinamica dell’accaduto e risalire a movente e autori del delitto che sarebbe maturato in ambienti degradati e non è ritenuto collegato alla criminalità. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

 

(ANSA)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi