OSTIA – Il Centro Parchi Internazionale ha istituito per la prima volta nel 2010 il Premio Ambasciatore della Natura, un riconoscimento che viene attribuito a personaggi distintisi per il grande impegno nella difesa del patrimonio ambientale, naturale, ecologico e paesaggistico in Italia e nel mondo.

Il Premio consiste in una targa in pietra lavica dell’Etna “ceramizzata”, con sovraimpressa la tavola allegorica ideata da Franco Tassi “La Terra ha un Cuore Verde, la Natura”, splendidamente dipinta dall’artista internazionale Deirdre Hyde e promossa da Carmelo Nicoloso, Coordinatore del Comitato Parchi per il Mezzogiorno d’Italia, facendola realizzare dai migliori artigiani di Sicilia.

I primi tre riconoscimenti nel 2011 erano stati assegnati a:

Jarek Cielecki, il monsignore polacco collaboratore di Papa Giovanni Paolo II;

Tom Perry, il celebre “alpinista scalzo” Veneto che percorre le montagne di tutto il mondo;

Ferdy Sapio, il cantautore dei Papaboys (purtroppo prematuramente scomparso nel 2014);

Maria Rita D’Orsogna, insigne docente italo-americana di fisica, Nobel per l’ecologia;

Sergio Rozzi, sportivo e attivista impegnato della Marsica, promotore della cooperazione internazionale;

Tommaso Ferraro, sportivo siciliano detentore del primato di immersione subacquea per non vedenti.

Un riconoscimento speciale è stato poi tributato a Giuseppa (Nuccia) Di Franco Lino.

Nell’anno 2013 i riconoscimenti erano stati attribuiti a:

Giancarlo Maria Bregantini, monsignore ispirato tutore del Creao;

Donatella Bianchi, attivissima giornalista conduttrice di Linea Blu;

Francesco Maria Raimondo, illustre Professore studioso della flora, già Presidente della Società Botanica Italiana;

Marella Ferrera, creatrice di moda ricca di curiosità, intuizione e fantasia, profondamente legata alla natura della propria terra.

Nel 2014 i riconoscimenti erano stati attribuiti a:

Sandro Pignatti, insigne e famoso Professore Botanico Veneto, autore della monumentale opera “Flora d’Italia”;

Andrea Zanoni, già Europarlamentare Veneto, che ha rappresentato al l’Unione Europea le istanze di naturalisti;

Anna Giordano, Naturalista Siciliana, che ha combattuto strenuamente le efferate stragi di uccelli migratori intorno allo Stretto di Messina;

Franco Pedrotti, illustre Professore Botanico Trentino, sempre impegnato in difesa della Natura.

Con la premiazione tenutasi al CHM-LIPU di Ostia Lido (Centro Habitat Mediterraneo del Porto Nuovo di Roma), salgono a 19 i personaggi insigniti di questo riconoscimento. Il Premio per gli Anni 2015-2016 è stato attribuito alle seguenti personalità, distintesi per il particolare impegno ambientale, ecologico, etico, sociale e culturale:

1- Licia Colò, Conduttrice Televisiva;

2- Ferdinando Imposimato, Presidente Onorario aggiunto della Corte di Cassazione;

3- Paolo Maddalena, Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale;

4- Lauro Marchetti, Direttore dei Giardini di Ninfa.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi