Il Consigliere Comunale di Acicastello Toni Guarnera ha comunicato oggi la sua rinuncia a tutti gettoni di presenza per la partecipazione alle commissioni consiliari e la devoluzione degli stessi per l’acquisizione di attrezzature ludiche per bambini da collocare nell’area esterna di villa Fortuna ad Acitrezza.

Nella nota inviata stamane il Consigliere Guarnera ha evidenziato come  lo stesso si è battuto negli anni con proposte concrete per la riduzione del gettone di presenza, per l’eliminazione del gettone cumulativo, per la non percezione del gettone in caso di mancanza del numero legale, per la pubblicazione dei verbali delle commissioni sul sito web del Comune, per la video registrazione e pubblicazione delle sedute di Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari sul sito web del Comune, ma che la propria azione politica pur facendo parte dell’opposizione non si può ridurre alla sola verifica degli atti dell’amministrazione e alla presentazione di proposte, ma deve per quanto possibile andare ad incidere concretamente per la realizzazione del bene comune.

Il consigliere ha motivato il proprio gesto con l’urgenza di andare incontro alle esigenze della cittadinanza che solleva specie ad Acitrezza   la necessità di aree attrezzate per bambini per poter giocare tranquillamente e senza pericolo.

Il Consigliere Toni Guarnera ha precisato: “I bambini non hanno spazi attrezzati, il mio gesto è rivolto a loro che hanno diritto di giocare in serenità, in un momento di crisi come questo faccio volentieri a meno dei gettoni delle commissioni, mi basta la stima che ricevo tutti i giorni dai cittadini. Inoltre a maggio 2017 chiederò all’Amministrazione di fare una verifica delle somme accumulate e nella speranza che altri aderiscano deciderò se prolungare tale iniziativa o avviare altre iniziative concrete”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi