CATANIA – A Felicia Impastato, la madre del giornalista e attivista siciliano, noto per le sue denunce contro la criminalità, è stato dedicato il film, andato in onda ieri su Rai Uno in prima serata, che ricorda le sue azioni nel campo della lotta contro la mafia. Sposatosi con un mafioso e, dopo aver visto l’uccisione del figlio da parte di un clan, aveva solo due strade da scegliere: o la vendetta o la giustizia. Felicia, ovviamente, aveva scelto la parte della giustizia, scontrandosi contro l’ambiente nel quale era cresciuta, ed ha portato alla riapertura delle indagini per dare giusta memoria al figlio Peppino, che aveva combattuto l’organizzazione criminale locale.

Il film è stato un grande successo per la Rai nonostante sia andato in onda in concomitanza con Gomorra 2 su Sky Atlantatic, serie che ha riscontrato molto gradimento nella prima stagione, ma che da un messaggio completamente differente rispetto a “Felicia Impastato”. Gomorra lancia un altro messaggio forse diseducativo perché propone un’immagine dei personaggi mafiosi come se fossero degli eroi o dei miti.

Il confronto tra i due appuntamenti televisivi è dato dal grande successo del il film con 6 milioni  871 mila spettatori e il 26,98% di share, vincendo la sfida degli ascolti della prima serata. Grandi risultati ha ottenuto anche l’esordio della nuova stagione di Gomorra 2 su Sky Atlantic con 827 mila telespettatori e il 3% di share nel primo episodio, 725 mila a 2,9% nel secondo. La serie ha fatto registrare il miglior debutto di sempre per una serie TV in onda su Sky con 1275984 spettatori medi per il primo episodio con il 3,65% di share.

Gomorra ha anche superato gli ascolti del “Il trono di spade” e “House of Cards”.

Damiano Calogero

Fabio Gagliano

Francesco Anastasio

Leonardo Rallo

Andrea Gruttad’Auria, Galilei Galilei 3°H

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi