È in corso di svolgimento a Catania, nella sede dei Reparti Volo della Guardia Costiera etnea, anche nella settimana in corso, il progetto “alternanza Scuola – Lavoro” promosso dal Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, Ammiraglio Nunzio Martello e dal Dirigente dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Duca degli Abruzzi” – Politecnico del Mare, Professoressa Brigida Morsellino. Il secondo gruppo, formato da nove giovani studenti della sezione “Logistica”, è attualmente impegnato in una serie di conferenze teoriche ed attività pratiche, tutte svolte presso la Base etnea della Guardia Costiera e coordinate dai Sottotenenti di Vascello piloti Alessandro Santone e Luca Maurelli. Le attività hanno lo scopo di  avvicinare i giovani studenti al mondo del lavoro, coinvolgendoli dal vivo nella complessa realtà logistico-operativa di un Reparto di Volo della Guardia Costiera, impegnato nelle consuete attività operative di carattere istituzionale (Ricerca e soccorso in mare, tutela dell’ambiente marino e costiero), oltre che addestrative e tecnico-manutentive. L’imminente avvio della stagione balneare è stata anche l’occasione per richiamare, ai giovani studenti, le principali e basilari norme in materia di sicurezza in mare e sulle spiagge, la cui inosservanza è spesso fonte di gravissimi incidenti. Nella foto, gli studenti, i Tutors insieme al Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, Comandante del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera ed al Tenente di Vascello Giovanni Ligas, pilota istruttore AW139.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi