Aggredire il presente e guardare al futuro con la grande spinta della promozione in A2 appena ottenuta. Salvo Samperi, confermatissimo sulla panchina della Meta C5, analizza il momento, la sbornia promozione appena smaltita con gioia, ma soprattutto il lavoro certosino da fare in sinergia con la società per regalare ancora emozioni.

“La scorsa stagione è stata davvero bellissima – afferma Salvo Samperi – fatta di risultati irripetibili che ci hanno permesso di essere promossi in serie A2, un’impresa che è merito di una società salda, composta da persone serie e che hanno grandi ambizioni. Nota di merito anche per uno staff eccezionale, che ha aiutato me e tutti i giocatori.

Un campionato quello di serie A2 difficile e probante, con giocatori di assoluto livello ma Meta C5 pronta a giocarsi tutte le sue carte provando ancora a stupire

“Proveremo in ogni modo a far restare tutti i ragazzi che hanno contribuito alla promozione – continua Samperi – rafforzando anche la rosa con qualche elemento d’esperienza proveniente da categoria superiori; sappiamo benissimo che la serie A2 è un campionato impegnativo con un livello tecnico/tattico molto elevato”

“Nella prossima stagione continueremo a disputare le nostre partite interne al Polivalente di San Giovanni La Punta chiosa l’allenatore della Meta C5 – sarà la nostra casa. Rimaniamo con i piedi per terra, il presidente ha detto che costruirà una squadra che possa raggiungere una salvezza tranquilla ma noi vogliamo sorprendere”

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi