CATANIA – È in corso un’ispezione della Direzione Investigativa Antimafia di Catania presso il cantiere della zona industriale, dove sono in corso i lavori per la realizzazione di un cavalcavia e l’eliminazione di un passaggio a livello. I lavori sono stati appaltati da Rete Ferroviaria Italiana Spa per un importo di circa 4 milioni di euro. Le operazioni di controllo, svolte in collaborazione con il “Gruppo Interforze”, istituito presso l’Ufficio Territoriale del Governo di Catania, riguardano tutte le imprese coinvolte nell’appalto, allo scopo di prevenire le infiltrazioni mafiose.

L’accesso al cantiere, effettuato in collaborazione anche con l’ASP, è stato effettuato in maniera tale da non ostacolare la normale attività lavorativa ed ha permesso il controllo di operai e mezzi riconducibili all’impresa appaltante.

L’assetto societario dell’impresa impegnata nel cantiere, i rapporti contrattuali in essere, le maestranze identificate ed i mezzi d’opera individuati, saranno oggetto di accertamenti e riscontri al fine di rilevare criticità legate ad eventuali condizionamenti da parte della criminalità organizzata.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi