CATANIA – Domani, 22 maggio, torna il Lungomare Liberato. L’evento si svolgerà dalle 10 alle 13,30 e dalle 16,30 alle 21,30. Dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 5,30 alle 21,30 è istituito il divieto di sosta con rimozione coatta, per tutti i veicoli, eccetto quelli delle Forze dell’Ordine e i mezzi di soccorso d’emergenza, su tutto il tratto da piazza Europa a Ognina in viale Ruggero di Lauria e viale Artale Alagona, ambo i lati, e nelle piazze del Tricolore e Nettuno.

La strada del Lungomare, da piazza Europa a Piazza Mancini Battaglia, diventerà ancora una volta una grande isola pedonale e ciclabile – da poco inaugurata – luogo di divertimento per bambini e adulti.
Saranno presenti molte associazioni come Total Roller Catania e Ruote Libere, per pedalare in compagnia, e tanti cittadini, per esempio gli amanti dei cani, che hanno contribuito ad animare e rendere vivo il Lungomare Liberato. Come sempre sarà possibile noleggiare le bici e i risciò in diversi punti del Lungomare e GianBike, con il suo stand vicino al Monumento dei caduti offrirà servizi di riparazione e ricambi per le due ruote. Inoltre sarà possibile partecipare a lezioni gratuite di yoga a cura di Alessia La Rosa dinanzi al monumento dei caduti dalle 10.30 alle 13.30 e anche in questa edizione tornerà il Tandem-sax, della buona musica a cura della sassofonista Valeria Vitale a bordo di un tandem d’epoca.
In piazza Nettuno sarà possibile ammirare le creazioni dell’associazione Culturale Kap, presenti anche Adif, la bottega dell’arte. Ci saranno esibizioni di danza del ventre, Bollywood, i suonatori di jambè e anche un’estemporanee di pittura.  Nella stessa zona, nel pomeriggio, il centro Sun Flow Asd Yoga Catania condurrà una lezione di pratica yoga, allenando corpo e mente. La lezione inizierà alle 17, sarà completamente gratuita e occorrerà portare il tappetino.

Il divieto di transito riguarda tutti i veicoli a motore a eccezione di Forze dell’Ordine, mezzi di trasporto pubblico locale (Amt); mezzi di servizio di linee turistiche (Catania-Aci Castello ed autobus scoperti Katane Live); taxi; velocipedi; mezzi di soccorso d’emergenza; residenti diretti in autorimesse o in parcheggi in aree private; veicoli adibiti al trasporto di disabili (con disabile a bordo); veicoli diretti al parcheggio Europa e al Porto Turistico Rossi (con ingresso e uscita esclusivamente dal varco di piazza Europa); mezzi diretti al porto di Ognina per le operazioni di rimessaggio (con ingresso da via Parrocchia e uscita da viale Artale Alagona), biciclette.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi