GIARRE –  Successo per il   1° Torneo azionale di pugilato “Giarre in ring – Boxe 2016”, semifinale per il titolo italiano pesi massimi leggeri, che si è disputato in Piazza Carmine a Giarre.

Oltre duemila persone ad assistere a questo grande evento per la cittadinanza giarrese che li ha tenuti impegnati ad osservare e sostenere con grande entusiasmo gli atleti fino a notte tarda.

Tanti match sul ring per cadetti, juniores e atleti professionisti: Rosario Guglielmino, giarrese, e Fabrizio Leone, triestino, match disputato per avere il pass per il titolo italiano.

Grande soddisfazione per l’organizzatore della manifestazione, Salvo Zappalà, presidente della Pro Loco di Giarre e il responsabile della Box Giarre Lino Cageggi, Accademia di Acireale Enzo Curcuruto il cui obiettivo, spiega il presidente, è quello di fare di ogni manifestazione un appuntamento sportivo di livello nazionale ed in futuro anche internazionale, volto a coinvolgere atleti di sempre più alto livello, poiché tale iniziativa può diventare veicolo pubblicitario per Giarre e per gli imprenditori del comprensorio, infatti a Giarre l’ultima manifestazione riguardante questa disciplina risale a tanti anni fa.

Grandi applausi ed emozioni degli spettatori che hanno cosi elogiato i professionisti che si sono battuti con sei round fino ad arrivare al verdetto finale e Rosario Guglielmino vincere ai punti. Soddisfatti l’organizzatori e il pubblico per il buon risultato raggiunto.

Alla fine della serata la premiazione con la consegna delle medaglie ai vincitori e a tutti gli atleti.

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi