CATANIA – Oreste D’Arrigo, di 32 anni è stato arrestato dalla polizia di Catania, spacciatore di cocaina, hashish e marijuana, che con il sistema del “panaro” faceva scendere dalla veranda di casa sua la droga che poi spacciava in corso Indipendenza.

Gli agenti della sezione “Antidroga” hanno notato che un uomo aveva avviato, nelle ore serali una fiorente attività di spaccio di stupefacenti vicino la sua abitazione. La droga scendeva sistematicamente con un cesto di vimini ed era poi venduta. Attraverso l’attività d’indagine della polizia giudiziaria l’uomo è stato ripreso dalle telecamere, con le quali è stata documentata l’attività di spaccio.

 Gli uomini dell’Antidroga hanno anche eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione del D’Arrigo nella quale sono stati trovati due involucri in plastica contenenti marijuana per un peso 18 grammi, un involucro in cellophane trasparente con apice termosaldato contenente cocaina per un peso complessivo di 4 grammi, 68 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento e 1.500 euro in contanti. L’uomo è stato portato ne carcere di piazza Lanza.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi